Navigation

Samuel Schmid ha inaugurato la 59esima edizione Olma

Samuel Schmid ha "aperto" l'Olma, portando buone nuove all'agricoltura svizzera Keystone

L'agricoltura svizzera deve rafforzare la sua posizione sul mercato mondiale e ricevere più contributi diretti, ha sottolineato il consigliere federale Samuel Schmid, inaugurando giovedì la 59esima edizione dell'Olma di San Gallo.

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 ottobre 2001 - 07:55

Sempre secondo Schmid, la riforma agraria procede speditamente. Berna prevede contributi per 14 miliardi nel periodo 2004-2007. Nel suo intervento alla Fiera agricola, il ministro della difesa ha invitato gli agricoltori ad assumere le loro responsabilità, ricordando peraltro che l'agricoltura deve svolgere una missione di interesse pubblico: "un'agricoltura multifunzionale deve curare il paesaggio, trattare gli animali con rispetto e preservare le risorse disponibili".

Un contributo dello Stato è dunque pienamente giustificato per permettere all'agricoltura di soddisfare tutte queste esigenze, ha aggiunto il capo del DDPS, per il quale i cosiddetti pagamenti diretti rimangono quindi uno strumento adeguato. In quest'ottica, il Consiglio federale prevede di versare contributi per 14 miliardi di franchi nel periodo 2004-2007, ciò che corrisponde ad un aumento del 2,5 per cento rispetto al periodo precedente.

"Pace, prosperità, sicurezza e globalizzazione hanno subito una battuta d'arresto nelle ultime settimane", ha proseguito il consigliere federale, ribadendo che la 'deregulation' e la globalizzazione sono importanti ma non possono essere considerate il metro di ogni cosa. "Ma lo Stato non può fare il pompiere su tutti i fronti".

La Fiera agricola di San Gallo è in programma fino al 21 ottobre. Oltre 560 espositori presenteranno le ultime novità del settore su un'area di 25.000 metri quadrati. Ospite d'onore della manifestazione è l'Expo.02.

L'inaugurazione è stata turbata da un incidente: una mucca si è improvvisamente spaventata ed ha cominciato a correre, travolgendo un bambino di cinque anni. Il piccolo è stato ricoverato all'ospedale con una commozione cerebrale.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?