Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Sciatori svizzeri nuovamente sulla cresta dell'onda

Martina Schild gioisce dopo la vittoria a Lake Louise.

(Keystone)

La rossocrociata Martina Schild si è aggiudicata per la prima volta una gara di Coppa del mondo, il Super-G di Lake Louise (Canada); buoni risultati anche per le altre rossocrociate.

In campo maschile, l'elvetico Daniel Albrecht ha vinto domenica lo slalom gigante di Beaver Creek (Stati Uniti) e il suo connazionale Didier Cuche ha coronato la giornata conquistando la medaglia di bronzo.

Dopo anni di delusioni e risultati mediocri, la squadra svizzera di sci ha cominciato nel migliore dei modi la nuova stagione, ciò che lascia ben sperare per il prosieguo. Domenica – al termine di un finesettimana di gare negli Stati Uniti e in Canada – ben tre atleti elvetici, due uomini e una donna, sono riusciti a salire sul podio.

A Lake Louise, la 26enne bernese Martina Schild si è imposta a sopresa nel Super-G, facendo così dimenticare la poco brillante prestazione delle sciatrici rossocrociate nella discesa di sabato. L'atleta elvetica aveva ottenuto una medaglia d'argento alle Olimpiadi di Torino, nel 2006, ma non aveva mai trionfato in Coppa del mondo.

Anche le sue compagne di squadra hanno ottenuto risultati lusinghieri: Fränzi Aufdenblatten si è classificata quinta, Fabienne Suter decima e Nadia Styger dodicesima. Proprio quest'ultima era stata l'ultima elvetica a vincere una competizione della Coppa del mondo, nel 2006 a Hafjell.

Medaglia d'oro per Albrecht

Domenica da incorniciare anche per la squadra maschile: in Colorado, il vallesano Daniel Albrecht è stato il più veloce nello slalom gigante di Beaver Creek. Gli sciatori rossocrociati, dopo sole sette gare, hanno così già conquistato una vittoria in più rispetto al computo totale dello scorso anno.

Dopo aver concluso all'11esimo posto la prima manche, il 24enne è riuscito a colmare il disavanzo nella seconda discesa, relegando al terzo posto – che gli è valso comunque la medaglia di bronzo – il suo connazionale Didier Cuche, provvisoriamente primo.

L'ultima volta in cui la squadra maschile e quella femminile avevano ottenuto due vittorie quasi contemporaneamente risale al 2001: in quell'occasione, i protagonisti erano stati Michael von Grünigen (a Arcs) e Sonja Nef (a Maribor).

swissinfo e agenzie

Slalom gigante maschile, Beaver Creek

1. Daniel Albrecht (Svi)
2. Mario Matt (A)
3. Didier Cuche (Svi)
4. Massimiliano Blardone I
4. Ted Ligety USA
18. Carlo Janka (Svi)

Fine della finestrella

Super-G femminile, Lake Louise

1. Martina Schild (Svi)
2. Maria Riesch (Ger)
3. Jessica Lindell-Vikarby (Sve)
5. Fränzi Aufdenblatten (Svi)
10. Fabienne Suter (Svi)
12. Nadia Styger (Svi)

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×