Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Scuola umanista Sei decenni di fotografia in un'esposizione

Sabine Weiss ha accettato di aprire i suoi archivi. Per la prima volta, un’esposizione ripercorre il suo lavoro e la sua vita da fotografa. La si può visitare fino al prossimo 5 marzo al museo Bellpark di Kriens, nel canton Lucerna.

Vi si trovano esposte alcune pietre miliari del lungo percorso della fotografa, ultima rappresentante della scuola umanista incarnata da Robert Doisneau, Willy Ronis o Edouard Boubat.

L’esposizione comprende quasi 130 fotografie, dei film, ma anche numerosi documenti d’epoca. È stata concepita dalla Galleria nazionale Jeu de Paume in collaborazione con la città di Tour, in Francia, dove è stata aperta fino a fine ottobre.  

Immagini: Sabine Weiss, Testo: Katy Romy, swissinfo.ch

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.