Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Secondo successo stagionale per gli svizzeri nello sci alpino

Daniel Albrecht festeggia la vittoria strappata sulle nevi americane

(Keystone)

Lo svizzero Daniel Albrecht ha conquistato la sua prima vittoria in una prova valida per la coppa del mondo, aggiudicandosi la supercombinata di Beaver Creek, negli Stati uniti.

Il 24enne vallesano ha superato il francese Jean-Baptiste Grange e il ceco Ondrej Bank. L'ultima vittoria di uno sciatore elvetico nella combinata risale al 1992.

Il trionfo di Albrecht ha dato un'iniezione di morale a tutta la squadra svizzera che è alla seconda vittoria stagionale, dopo quella di Marc Gini tre settimane fa a Reiteralm, in Austria.

L'inizio di stagione sembra dunque promettente per gli elvetici, le cui prestazioni lo scorso inverno erano state deludenti. In cinque gare i rossocrociati hanno già raccolto lo stesso numero di vittorie dell'intera passata stagione.

Una vera sorpresa

Come già quello di Gini, anche il primo posto di Albrecht ha costituito una sorpresa. Il vallesano ha creato le basi della sua vittoria nella discesa, nella quale fino al secondo tempo intermedio è stato persino più veloce di Didier Cuche che alla fine si è imposto con un tempo di un minuto 13 secondi e 50 centesimi.

Albrecht ha chiuso questa gara in quinta posizione, in ritardo di 56 centesimi dal connazionale. Si è trattato di un ottimo tempo che gli è poi valso la vittoria nella super combinata.

Il vallesano si è detto egli stesso meravigliato della sua prestazione. "È piuttosto speciale che sia così rapido nella discesa. Ero un po' nervoso prima dello slalom perché non si sa mai cosa possa succedere. Mi sono detto 'vai, prendi dei rischi!'. Ed è quello che ho fatto", ha dichiarato appena dopo il traguardo dello slalom, terminato al quarto posto assieme al ceco Ondrej Bank.

Un polivalente perfetto

Il 24enne finora si era accontentato di un secondo posto, la scorsa stagione, nella discesa di Lenzerheide. Campione del mondo in carica della super combinata, lo svizzero è però perfettamente polivalente ed è già entrato nelle "top 15" di tutte le discipline. Ai mondiali della scorsa stagione aveva vinto anche la medaglia d'argento nello slalom gigante.

Oltre che per la Svizzera la super combinata di Beaver Creek è stata una vera festa per il Vallese: tutti i tre elvetici classificatisi nei primi dieci posti provengono infatti da quel cantone. Oltre al vittorioso Daniel Albrecht, Silvan Zurbriggen si è piazzato in sesta posizione e Didier Defago al nono posto. Solo ventiduesimo invece Didier Cuche.

Tre svizzeri fra i primi dieci classifica generale

Dopo cinque gare su 41, la classifica generale della Coppa del mondo è guidata dal norvegese Aksel Lund Svindal con 234 punti, seguito dall'austriaco Benjamin Raich a quota 166 e dal finlandese.Kalle Palander a 140. Tre gli svizzeri nei primi dieci: Didier Cuche è settimo (115 punti), Daniel Albrecht ottavo (113) e Marc Gini decimo a parità con l'italiano Manfred Mölgg (100). Al tredicesimo posto c'è Didier Défago. Molto più lontani gli altri rossocrociati: Silvan Zurbriggen 58esimo, Tobias Grünenfelder 49esimo, Ambrosi Hoffmann 40esimo, Marc Berthod 46esimo e Sandro Viletta 64esimo.

swissinfo e agenzie

Risultato della combinata di Beaver Creek

1. Daniel Albrecht, Svizzera, 2:00.26
2. Jean-Baptiste Grange, Francia, 2:00.93
3. Ondrej Bank, Rep. ceca, 2:01.23
4. Bode Miller, USA, 2:01.28
5. Lars Myhre, Norvegia, 2:01.45
6. Silvan Zurbriggen, Svizzera, 2:01.57
9. Didier Defago, Svizzera, 2:01.83
22. Didier Cuche, Svizzera, 2:02.82

Fine della finestrella

Daniel Albrecht

Daniel Albrecht, nato il 25 maggio 1983, proviene da Fiesch nel canton Vallese.

All'inizio del 2007 si è laureato campione del mondo della supercombinata ad Are, in Norvegia.

Ai Giochi olimpici di Torino del 2006 aveva dovuto accontentarsi di un quarto posto della combinata.

Nella coppa del mondo, il suo miglior piazzamento era finora un secondo posto ottenuto nella discesa libera di Lenzerheide, nel marzo scorso.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×