Navigation

Sgravi fiscali per famiglie con figli dal 2011

Le famiglie con figli che fanno capo ad asili-nido o affidano a terzi la cura dei figli dovrebbero avere diritto a un alleggerimento fiscale dal 2011. È quanto prevede il messaggio sulla riforma dell'imposizione delle famiglie, trasmesso mercoledì dal governo al parlamento.

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 maggio 2009 - 16:19

Le misure proposte dal Consiglio federale provocheranno minori entrate pari a circa 600 milioni di franchi, di cui 500 a carico della Confederazione e 100 dei cantoni.

Nell'ambito della riforma dell'imposizione delle famiglie, il governo ha rinunciato ad aumentare la deduzione per ogni figlio attualmente esistente a livello di imposta federale diretta. Tuttavia ha mantenuto l'idea di accordare una deduzione massima di 12'000 franchi per i genitori che affidano la cura dei figli a terzi.

Con questa riforma, il Consiglio federale intende migliorare l'equità fiscale tra le persone con figli e senza. "Le famiglie devono, per quanto possibile, essere
trattate allo stesso modo, sia che si occupino loro stesse della prole sia che affidino a terzi la cura dei figli", sottolinea in un comunicato il Dipartimento delle finanze.

swissinfo.ch e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?