Prospettive svizzere in 10 lingue

Snowden: ancora in area transito aeroporto Mosca

(Keystone-ATS) L’ex dipendente dei servizi segreti americani Edward Snowden – accusato in patria di spionaggio per le informazioni scottanti da lui passate alla stampa – si trova ancora nell’area di transito dell’aeroporto di Mosca: lo ha affermato a Helsinki il presidente russo Vladimir Putin, secondo cui il suo arrivo da Hong Kong è stato una sorpresa.

Edward Snowden non ha commesso nessun delitto e non ha avuto nessun contatto con i servizi segreti russi, ha detto Putin. Secondo il presidente russo Snowden è un uomo libero e non verrà estradato verso gli Stati Uniti non essendoci nessun trattato in materia.

Putin spera che la vicenda Snowden “non avrà ripercussioni sui nostri rapporti con gli Usa. Egli ha definito “un delirio e un nonsenso le accuse che vengono rivolte alla Russia” aggiungendo che a suo avviso “è meglio non parlare troppo” della vicenda.

Il presidente russo si è anche rivolto alle organizzazioni di difesa dei diritti umani, le quali, a suo avviso, “devono decidere se vale la pena sollevare la questione delle due estradizioni”. Putin si riferiva anche al caso di Julian Assange, il leader di Wikileaks rifugiatosi all’ambasciata dell’Ecuador a Londra.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR