Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

150 anni d'Unità e di relazioni italo-svizzere

In occasione dei festeggiamenti per il 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia, l'ambasciata svizzera a Roma e il ministero italiano dell'istruzione hanno dato avvio a un progetto didattico multimediale, intitolato "Italia-Svizzera: la storia dal 1861 al 2011".

Lo scopo dell'iniziativa è di offrire agli studenti delle scuole superiori italiane e ai docenti uno strumento che ripercorra e approfondisca il legame tra i due Stati, raccontato da più angolature, dalla storia all'economia, dalla politica alle vie di trasporto, dalla migrazione alla lingua.

Il progetto proseguirà sino alla fine del 2001 e sarà incentrato soprattutto sul sito www.italiasvizzera150.it, che propone 10 schede tematiche sui principali aspetti della storia italo-svizzera dal 1861 ad oggi, hanno indicato in una conferenza stampa lunedì a Roma i rappresentanti dell'ambasciata svizzera e del Ministero dell'istruzione italiano.

"Abbiamo una lunga frontiera in comune, una lingua in comune, l’italiano, una storia, ma la conoscenza reciproca fra i due Paesi non procede di pari passo con questa importante realtà ed eredità, soprattutto presso le giovani generazioni, che hanno la tendenza a fissare l’attenzione su Paesi lontani, perdendo talvolta di vista ciò che sta loro più vicino", ha dichiarato l’Ambasciatore di Svizzera, Bernardino Regazzoni.

Una sezione è inoltre dedicata alle testimonianze di personalità italiane e svizzere del mondo dell'imprenditoria, della cultura, dello sport come, Sergio Marchionne, Cecilia Bartoli, Marco Solari e Lara Gut e molti altri sulla propria esperienza con l'altro paese. Gli studenti delle classi 3a, 4a e 5a delle scuole superiori italiane statali e non statali potranno partecipare a un concorso, che premierà i migliori filmati prodotti su uno degli argomenti trattati nelle schede tematiche del sito. I filmati saranno valutati da una Giuria nazionale e una Giuria popolare e agli studenti delle scuole vincitrici sarà offerto un viaggio culturale e di studio in Svizzera.

swissinfo.ch e agenzie

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×