Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Catena della solidarietà: svizzeri generosi

La raccolta di fondi a favore dell'infanzia bisognosa, organizzata dalla Catena della solidarietà durante il periodo natalizio, ha permesso di raccogliere circa 700'000 franchi.

Le speciali aste - organizzate dall'associazione - hanno fruttato 85'000 franchi, mentre le donazioni hanno raggiunto quasi 611'000 franchi. La somma totale servirà a finanziare progetti collegati all'infanzia e realizzati da organizzazioni partner. Attualmente, sono oltre 150 i progetti sostenuti dalla Catena della Solidarietà in tutto il mondo.

Le aste di beneficienza hanno riscosso molto successo presso il pubblico, che ha apprezzato le proposte. A titolo di esempio, per oltre 11'000 franchi l'artista lucernese Hans Erni realizzerà un quadro in presenza del vincitore dell'asta; le 12 cartoline postali di Emil sono state vendute per 5'000 franchi: il medesimo prezzo pagato per la racchetta da tennis di Roger Federer; un altro donatore ha sborsato 4'000 franchi per un volo in elicottero verso una fabbrica di orologi, accompagnato da Nick Hayek. Infine, una Maserati Biturbo del 1988, guidata da Michael Schumacher, ha cambiato proprietario per 14'500 franchi.

L'intera azione è stata possibile grazie al partenariato fra la TSR, il sito di aste ricardo.ch e la Catena della Solidarietà. Vi hanno inoltre partecipato la TSI, la RSR, la DRS, Le Matin e Blick am Abend.


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×