Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

La salute che non c'è più

Quasi due anziani su cinque residenti in istituzioni sono affetti da demenza e oltre i tre quarti soffrono di problemi di salute che perdurano da più di sei mesi. Lo evidenzia un'indagine dell'Ufficio federale di statistica (UST).

Circa 80'000 persone di 65 anni vivono da almeno un mese nelle case di cura medicalizzate e nelle case per anziani della Svizzera, indica l'UST in un comunicato.

Il 77% dei pazienti presenta un problema di salute da oltre sei mesi. Il 39% è affetto da demenza, mentre il 26% soffre di depressione. Gli altri disturbi più diffusi sono le patologie cardiovascolari, l'ipertensione, le malattie reumatiche e il diabete.

Dall'indagine sullo stato di salute e sulle condizioni di vita degli anziani residenti in istituzioni - realizzata tra il novembre 2008 e l'ottobre 2009 su un campione di 3'103 persone - risulta poi che più dell'80% dei pazienti è limitato nello svolgere le attività quotidiane.

Le visite e le telefonate da parte di famigliari e amici, si legge nel comunicato, sono relativamente regolari: oltre la metà dei residenti (55%) riceve visite almeno una volta alla settimana.

swissinfo.ch e agenzie


Link

×