Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Televisione multata per pubblicità illecita

La televisione svizzera di lingua tedesca deve versare 341 mila franchi all'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) per aver diffuso illegalmente la pubblicità di uno sponsor.

Il Touring Club Svizzero (TCS) ha sponsorizzato una trasmissione di viaggi e le previsioni meteorologiche della televisione svizzero tedesca SF. In entrambe le emissioni veniva presentata una breve frase: «Viaggio semplicemente lussuoso - con la protezione all'estero del TCS» nella prima, «Con qualsiasi tempo con Meteo e la protezione giuridica del TCS» nella seconda.

Nel febbraio dello scorso anno l'UFCOM era giunto alla conclusione che la Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR idée suisse avesse illegalmente espresso affermazioni pubblicitarie a favore dello sponsor. La SSR era stata condannata a versare alla Confederazione i 341 mila franchi di introiti provenienti dallo sponsoring.

Respingendo il ricorso della SSR, secondo cui l'UFCOM avrebbe dovuto avvisarla della possibile sanzione, i giudici del Tribunale amministrativo federale hanno ribadito l'effetto pubblicitario delle affermazioni, contrarie alla legge. A loro avviso, SF ha dato l'impressione che il TCS, grazie alla sua assicurazione, permettesse viaggi senza problemi, rispettivamente offrisse una protezione totale con qualsiasi meteorologia.

SSR era consapevole del suo agire inammissibile: per questa ragione i giudici della corte federale rimproverano alla Società di radiotelevisione un comportamento riprensibile e inescusabile.


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×