Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Sunrise milionaria

Uno svizzero su sette usa la rete sunrise per il suo cellulare

(Keystone)

L'operatore di telecomunicazioni «sunrise» ha scalzato il concorrente «Orange» dal secondo posto per numero di abbonati alla telefonia mobile, raggiungendo la soglia del milione.

Il primato rimane nettamente in casa «Swisscom» con 3,5 milioni di clienti. «L'anno 2001, dopo la fusione con diAx, è stato un grande successo, e le previsioni per il 2002 sono ancora migliori», ha dichiarato martedì in una conferenza stampa a Zurigo il danese Kim Frimer, direttore generale (CEO) di «sunrise».

Dalla fine del 2000 i proprietari di telefonini del gruppo sono cresciuti del 70 per cento e hanno raggiunto un numero a sette cifre, superando «Orange» che alla fine dello scorso dicembre contava 925 000 abbonati mobili.

Secondo il responsabile del settore telefonia mobile alla «sunrise» Gert Rieder, il mercato per l'operatore è destinato a crescere ulteriormente, anche se ad un ritmo più contenuto. Si tratta essenzialmente di conquistare «clienti desiderosi di cambiamento», ha detto. La società pensa in particolare ad attuali clienti di «Swisscom».

Myzone

A questo scopo «sunrise» intende lanciare il servizio «myzone», che dovrebbe permettere di telefonare a tariffe simili a quelle della rete fissa. La prestazione varrà però esclusivamente da un perimetro ben definito come, ad esempio, il proprio domicilio e si applicherà a chiamate effettuate in Svizzera verso un apparecchio fisso.

Frimer ha affermato che questo nuovo prodotto non vuole essere una reazione alla decisione del 6 febbraio della Commissione federale delle comunicazioni (ComCom). Questa aveva confermato il rifiuto di liberalizzare l'«ultimo miglio», lasciando di fatto il monopolio del raccordo tra il telefono fisso e la centrale più vicina nelle mani di «Swisscom».

Il portavoce di quest'ultimo operatore Sepp Huber ha detto all'ats che l'iniziativa della «sunrise» non lo preoccupa. Inoltre, secondo Huber, ciò mostra che la concorrenza sull'«ultimo miglio» è rafforzata e che «Swisscom» non detiene un reale monopolio.

Sunrise, al 78% di Tele Danmark

«Sunrise» è il marchio commerciale di TDC Switzerland AG, azienda di telecomunicazioni nata dalla fusione di «diAx» e «sunrise». L'azionariato di TDC Switzerland AG è composto per il 78,72 per cento da Tele Danmark, per il 16,99 per cento da Diax Holding, per il 2,34 per cento dalle FFS e per l'1,95 per cento da UBS. Attualmente, i dipendenti di sunrise sono circa 2000. I risultati finanziari del gruppo saranno presentati il prossimo 28 febbraio.

swissinfo e agenzie

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.