Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Supera il miliardo di franchi il fatturato della Ringier

Il fatturato dei quotidiani e delle riviste, che sono i comparti principali dell'attività di Ringier Svizzera, è rimasto stabile lo scorso anno

(Keystone Archive)

Ringier, il maggiore gruppo editoriale svizzero, ha registrato un aumento del fatturato del 4,3 percento lo scorso anno, fatturato che si è fissaato a 1,062 miliardi.

L'utile del gruppo è invece sceso da 50,4 a 34,8 milioni di franchi. «Rispetto alla concorrenza possiamo presentare un risultati rallegranti», sostiene il responsabile delle finanze di Ringier, Martin Werfeli, in una nota diffusa martedì a Zurigo in occasione della conferenza stampa di bilancio.

I fiori all'occhiello

Con 121,1 milioni di franchi, il cash flow ha raggiunto un nuovo record (119,3 milioni nel 2000). Gli investimenti sono scesi da 157 a 102,2 milioni di franchi.

L'aumento del fatturato è dovuto, per un ammontare di 44 milioni di franchi, al rilevamento della tipografia di Winterthur, ceduta a metà dell'anno scorso dalla Basler Mediengruppe.

Il fatturato dei quotidiani e delle riviste, i comparti principali dell'attività di Ringier Svizzera, è rimasto stabile. Stando alla nota, il «Blick» ed il «SonntagsBlick» hanno registrato risultati molto soddisfacenti, mentre il giornale economico «Cash» ha perso lettori. Fra le riviste, la «Schweizer Illustrierte» è stata in grado di confermare la sua posizione di leader.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza