Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Svizzera e Austria in GOOOOOOOAL!!!

Entusiasmo per l'assegnazione degli Europei 2008

(swissinfo.ch)

Entusiasmo da stadio sui quotidiani svizzeri per l'aggiudicazione, in tandem con l'Austria, dell'organizzazione degli europei 2008 di calcio.

I giornali evidenziano l'impatto di una manifestazione che va oltre l'avvenimento sportivo.

L'aggiudicazione degli Europei 2008 di calcio alla Svizzera, in partnership con l'Austria, fa la prima pagina.

La grandezza dei titoli, solitamente riservata ad avvenimenti eccezionali, riassume la gioia che svizzeri ed austriaci hanno provato giovedì pomeriggio quando il presidente dell'UEFA Lennart Johansson ha annunciato la buona novella.

Oltre lo sport

L'importanza dell'avvenimento per la Confederazione è evidenziata da tutti i mass media elvetici, che rilevano come simili decisioni abbiano un impatto ed una valenza che vanno al di là dell'avvenimento sportivo in se stesso.

Una lettura degli Europei 2008 non solo sportiva, ma anche politica è proposta dallo zurighese Tages Anzeiger, che titola "Svizzera benvenuta in Europa".

Sullo stesso registro anche il romando Le Temps, che nel titolo d'apertura evidenzia come la carta vincente della Svizzera sia stata l'alleanza con l'Austria. Il commento "Grazie Austria" è un tributo ad un Paese protagonista dell'allargamento ad Est dell'UE.

Sospiro di sollievo

"La Svizzera finalmente" è il titolo di 24heures. Quattro i temi sviluppati dal quotidiano vodese: investimenti economici, ricadute positive per il movimento calcistico elvetico, il percorso della nazionale rossocrociata per arrivare alla finale ed il luogo di ritiro dei calciatori svizzeri, che potrebbe essere Ginevra come annuncia 24heures.

"Gli Europei 2008 di calcio, 2 miliardi e mezzo di valore". Il titolo del commento del Blick, di spalla rispetto ai caratteri cubitali dell'apertura: "Sìììì! Li abbiamo".

Titolo ad una colonna per la Neue Zürcher Zeitung, che rinvia i lettori per gli approfondimenti alle pagine di cronaca e sport.

Ricadute economiche

"I nomi giusti nella busta" titola la Basler Zeitung, che ricorda i 48 anni di "purgatorio" della Svizzera dall'Olimpo del calcio. L'ultima volta sono stati i Campionati del Mondo del 1954.

Altri giornali guardano invece avanti. Der Bund guarda alla partita inaugurale che si giocherà nel nuovo stadio di calcio della capitale svizzera e titola "Apertura al Wankdorf".

Berner Zeitung, l'altro quotidiano di Berna, propone una chiave di lettura economica, sostenendo che il consolidamento della ripresa economica può passare anche attraverso avvenimenti come gli Europei 2008 di calcio.

Regalo di Natale

Titoli a tutta pagina per i tre quotidiani della Svizzera Italiana. "Un trionfo annunciato e meritato", titola il commento del Giornale del Popolo, che puntualizza come la bocciatura della candidatura di Sion per organizzare le Olimpiadi invernali del 2006, sia ormai "un ricordo sbiadito".

Per il Corriere del Ticino si tratta di "Un'occasione di rilancio", vista la risonanza di una manifestazione, seconda solo alle Olimpiadi ed ai Mondiali di calcio. Dieci miliardi di telespettatori l'audience prevista ed oltre 1 milione e 300 mila tifosi sono due dei grandi numeri degli Europei 2008 di football

Bilancio di "Contenti e falliti" su laRegioneTicino che dedica seconda e terza pagina all'illustrazione di quella che definisce "Un'attesa di cinquant'anni".

Soddisfazione in Austria

I giornali austriaci riflettono anch'essi la gioia di un'intero popolo per l'aggiudicazione degli Europei 2008.

"Il più gran giorno del calcio austriaco" scrive Der Standard, riportando la dichiarazione di Alfred Ludwig, segretario generale della federazione di calcio austriaca (OEFB).

Die Presse sottolinea le ricadute economiche di quello che ricorda essere "il terzo più grande evento sportivo del mondo".

Per il Kurier a vincere, oltre ai tifosi ed agli appassionati di football, è in primis l'economia.

Il "popolare" Krone loda il comitato d'organizzazione per aver "saputo porre la prima pietra di un successo assicurato".

Gli echi in Italia

L'assegnazione degli Europei 2008 a Svizzera ed Austria trova eco anche nella stampa dell'Italia, il Paese del calcio.

La Gazzetta dello Sport riferisce la decisione dell'UEFA a pagina 21, nella rubrica Mondo.

I quotidiani a diffusione nazionale riportano la notizia nelle pagine sportive: una quindicina di righe su una colonna. Gli Europei del 2008 sono ancora lontani ed i tifosi italiani del pallone sono più interessati alla Serie A del campionato ed alle Coppe europee.

Sergio Regazzoni, swissinfo

Fatti e cifre

2 miliardi e mezzo di franchi l'indotto degli Europei 2008
1 milione e 300 mila i tifosi attesi in Svizzera ed Austria
10 miliardi la stima dell'audience televisiva

Fine della finestrella

In breve

I quotidiani elvetici ed austriaci riflettono la soddisfazione delle due nazioni per l'assegnazione degli Europei 2008 di calcio.

La manifestazione sportiva significa per la Svizzera la rimozione della bocciatura della candidatura di Sion per le Olimpiadi invernali del 2006.

Le ricadute economiche dell'evento, terzo per importanza dopo Olimpiadi e Campionati del Mondo di football, evidenziate da molte testate.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×