Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Swiss: omaggio alle vette elvetiche

Un patrimonio mondiale, quello della Jungfrau-Aletsch che fa gola anche a Swiss...

(UNECO)

Mentre la regione della Jungfrau-Aletsch è diventata ufficialmente patrimonio mondiale dell'UNESCO, Swiss battezza i propri aerei con nomi di montagne svizzere.

In ricordo dell'anno internazionale della montagna decretato dall'ONU, la compagnia aerea Swiss battezzerà tutti i suoi aerei con i nomi di famose, ma anche meno note, vette svizzere.

Un'iniziativa che riflette la decisione presa in dicembre dall'UNESCO di annoverare il sito della Jungfrau-Aletsch-Bietschorn nel suo patrimonio mondiale: tale regione ha ricevuto ufficialmente sabato l'ambito riconoscimento.

Il simbolo "montagna"

"Dopo il cioccolato e gli orologi", sottolinea la compagnia elvetica, in una nota, "le montagne sono il simbolo più noto all'estero della Svizzera". Gli apparecchi che copriranno lunghe distanze - precisa Swiss - porteranno i nomi delle montagne di oltre 4 mila metri, mentre agli altri aerei avranno i nomi delle cime più alte di ogni cantone o delle montagne più conosciute.

Il primo Airbus 340-300 della compagnie aerea, la cui consegna è prevista nel 2003, si chiamerà "Cervino", precisano ancora i responsabili del vettore nazionale elvetico.

Patrimonio mondiale dell'UNESCO

La decisione di Swiss è stata presa in concomitanza con l'entrata ufficiale della regione Jungfrau-Aletsch-Bietschorn nel patrimonio mondiale dell'umanità: la consacrazione delle tre prestigiose vette elvetiche è culminata sabato in Vallese con la cerimonia di consegna del diploma da parte del rappresentante dell'UNESCO Mechtild Rössler, in presenza di Philippe Roch, direttore dell'Ufficio federale dell'ambiente, delle foreste e del paesaggio (UFAFP).

La cerimonia, organizzata da Svizzera Turismo, si inserisce nel programma di promozione delle Alpi svizzere deciso dall'ONU e si è svolta in presenza di oltre 200 giornalisti di 25 Paesi.

Il sito protetto dall'UNESCO si trova a cavallo fra i cantoni di Berna ed il Vallese ed è il primo patrimonio naturale mondiale dell'arco alpino.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.