Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Swiss Re vince la battaglia del World Trade Center

Il doppio attacco alle Torri gemelle è definitivamente considerato un unico evento

(Keystone)

Il riassicuratore elvetico ha vinto in ultima istanza la causa legata al risarcimento dei danni al World Trade Center, causati dagli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001.

La Corte d'appello di New York ha stabilito che l'attentato alle due Torri gemelle è da considerarsi un unico danno assicurativo. Il gestore dei palazzi, Larry Silverstein, sosteneva invece che i danni erano due.

Dopo oltre due anni dall'inizio del processo, il riassicuratore elvetico Swiss Re ha definitivamente vinto la causa che lo vedeva coinvolto nei danni causati dagli attentati terroristici dell'11 settembre 2001.

Una Corte d'appello di New York ha qualificato l'attacco un avvenimento unico, ciò che per Swiss Re significa pagare soltanto, si fa per dire, un risarcimento semplice. Il verdetto conferma così quanto stabilito in prima istanza, nel maggio 2004

La notizia è stata fornita all'Agenzia telegrafica svizzera dall'avvocato di Swiss Re, Markus Diethelm.

Silverstein voleva il doppio

Il numero uno mondiale del settore era il più esposto tra tutti i riassicuratori del World Trade Center.

Sul totale di 3,5 miliardi di dollari che le 22 società coinvolte sono disposte a versare a Larry Silverstein, proprietario delle torri, 877 milioni sono a carico di Swiss Re.

La fattura poteva però essere molto più salata - il doppio - se i giudici avessero dato ragione a Silverstein, il quale considera la distruzione del World Trade Center due avvenimenti distinti, dal momento che è stata causata da due aerei, in due momenti distinti.

L'imprenditore immobiliare americano sperava in un risarcimento complessivo di 7 miliardi di dollari (9 miliardi di franchi).

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

In seguito alla decisione della giustizia di New York, Swiss Re dovrà pagare un risarcimento di 877 milioni di dollari per la distruzione del World Trade Center.
Le Torri gemelle erano assicurate per un valore totale di 3,5 miliardi di dollari.
Gli attacchi terroristici dell'11settembre 2001 hanno costato la vita a oltre 2'700 persone.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×