Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Swisscom riprende l'intero controllo della sua filiale Mobile

Il Ceo di Swisscom Carsten Schloter vuole rafforzare la posizione di Swisscom di fronte all'agguerrita concorrenza

(Keystone)

La compagnia di telecomunicazioni elvetica ha rilevato il 25% delle azioni di Swisscom Mobile detenute dalla britannica Vodafone per un un importo di 4,25 miliardi di franchi.

La cooperazione tra le due società comunque prosegue: l'operatore britannico continuerà a fornire i suoi prodotti in esclusiva ai clienti Swisscom.

Swisscom ha annunciato venerdì di aver aumentato al 100% la sua partecipazione in seno a Swisscom Mobile, rilevando la quota di azioni detenuta dalla compagnia britannica Vodafone per un ammontare di 4,25 miliardi di franchi.

Il prezzo di riacquisto è costituito da un valore aziendale di 4,05 miliardi di franchi e di fondi netti liquidi pari a 200 milioni.

Il maggiore operatore telefonico svizzero verserà in contanti la somma pattuita, corrispondente ad un pacchetto azionario del 25%. La transazione, che sarà finanziata con capitali esterni, dovrebbe concludersi già sabato.

Il riacquisto della quota di partecipazione di Vodafone in Swisscom Mobile è opportuno sia dal profilo strategico che da quello finanziario, ha indicato venerdì in una nota la direzione di Swisscom.

Da parte sua il Ceo dell'operatore svizzero Carsten Schloter ha dichiarato che "la possibilità di concludere questa operazione ancora nel corso del 2006 era alquanto attraente per Swisscom", dal momento che permetterà tra l'altro di distribuire dividendi più elevati agli azionisti l'anno prossimo.

La cooperazione continua

Nonostante questa cessione, Vodafone intende proseguire il partenariato avviato negli ultimi 5 anni con Swisscom, sulla base di un contratto di cooperazione esclusivo.

Il numero uno della telefonia svizzera verserà alla compagnia britannica diritti di licenza per un ammontare paragonabile ai precedenti pagamenti. Il contratto di cooperazione è stato stipulato per una durata di cinque anni e contempla un'opzione di prorogabilità biennale.

Swisscom Mobile potrà quindi fruire anche in futuro di condizioni di acquisto agevolate e della possibilità di accedere al portafoglio di prodotti Vodafone. L'operatore elvetico continuerà ad offrire come prima prodotti quali Vodafone live e Vodafone World, che permettono di telefonare all'estero.

Scelta strategica

Grazie a questa transazione, Swisscom prospetta a partire dal 2007 un aumento dell'utile netto e del cash flow dell'ordine di circa 180 milioni di franchi netti all'anno, previa trattenuta dei costi di finanziamento.

Per il 2007 Swisscom preventiva un margine EBITDA di 3,9 miliardi di franchi, al quale Swisscom Mobile contribuirà con un importo di 1,8 miliardi.

Vodafone aveva acquistato nel marzo del 2001 al prezzo di 4,5 miliardi di franchi una partecipazione del 25% in seno a Swisscom Mobile. Nel mese di novembre di quest'anno Swisscom ha avviato trattative con Vodafone per il riacquisto di detta quota.

Il governo svizzero aveva preliminarmente deciso di non computare il relativo prezzo di acquisto fino al limite d'indebitamento stabilito nei suoi obiettivi strategici per Swisscom. Anche dopo la conclusione dell'operazione di riacquisto Swisscom beneficerà quindi di un margine di indebitamento sufficiente per garantire un elevato grado di flessibilità strategica.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

Nel 2005, Swisscom Mobile ha registrato un fatturato di 4,1 miliardi di franchi, in calo del 4,3% rispetto all'esercizio precedente.
A livello di gruppo, la cifra d'affari si è attestata a 9,7 miliardi (-3,2%).
Con circa 4,3 milioni di clienti, Swisscom Mobile è il principale operatore attivo sul mercato della telefonia mobile in Svizzera.
Con una fattura media di circa 78 franchi al mese, i clienti della Swisscom Mobile sono quelli che in Europa spendono di più.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×