Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

swissinfo, l'Euro al di là di un semplice pallone

Trovare il centro esatto dello stadio (nella foto il Letzigrund di Zurigo) non è cosa da poco

(Keystone)

swissinfo si presenta da oggi 26 marzo 2008 con una nuova veste grafica e nuovi contenuti multimediali. Tra le novità anche una vasta rubrica consacrata all'Euro 2008. Un evento sportivo mondiale con importanti ricadute economiche, sociali e culturali.

Da ormai diversi anni sulle cartine geografiche la Svizzera assomiglia a una piccola macchia nel cuore dell'Unione Europea. Pensare che per un mese la Confederazione sarà, assieme all'Austria, effettivamente il cuore dell'Europa è assai bizzarro.

Non certo il suo cuore politico od economico. Ma il suo cuore nel senso quasi fisiologico: un luogo dove il sangue "gorgoglia" prima di circolare in tutto il corpo. Il suo cuore pure nell'accezione affettiva del termine: un posto che palpita al ritmo delle emozioni, dell'entusiasmo, della collera, del patriottismo giovale o del nazionalismo più gretto...

L'Euro 2008, il campionato d'Europa delle nazioni, si aprirà il 7 giugno al St-Jakob Park di Basilea. Si concluderà il 29 giugno allo stadio Ernst Happel di Vienna. Complessivamente le 16 squadre in lizza disputeranno 31 partite. L'avvenimento sarà seguito da milioni di spettatori.

La Svizzera non aveva ospitato un evento sportivo di una simile importanza dal 1954, anno in cui organizzò la Coppa del mondo di calcio.

Sguardi incrociati

La Svizzera nel cuore dell'Europa: swissinfo.ch non poteva mancare questa occasione, anche se la nostra vocazione non è prioritariamente sportiva. Del resto, da un punto di vista strettamente calcistico, seguiremo soprattutto il percorso della Svizzera, le semifinali e la finale.

Per il resto, è prima di tutto l'avvenimento in sé che ci interpellerà. Un avvenimento dai mille superlativi, che avrà un impatto economico, turistico e culturale, in particolare nelle quattro città – Basilea, Berna, Zurigo e Ginevra – che ospiteranno le partite.

Un avvenimento che osserveremo sul posto, naturalmente, ma anche attraverso gli sguardi di corrispondenti stranieri, di rappresentanti della Quinta Svizzera e di invitati che non hanno sempre un legame diretto con il mondo del pallone.

Una rubrica "al femminile" ci permetterà di sapere se lo scrittore francese Pierre-Louis Rey aveva ragione quando descriveva il calcio come "uno strano balletto intessuto dagli oscuri desideri del sesso maschile"!

Blog...

Abbiamo inoltre deciso di aprire le nostre pagine ai lettori, per cercare di confrontare un po' le opinioni.

Il nostro blog "Fun" permette ai giornalisti e agli internauti di dire la loro su questa grande manifestazione. Possibilmente con un certo senso dell'umorismo.

Il blog "VIP" dà invece spazio a tre personalità molto diverse tra loro, ma con un punto in comune: quello di non saper tener la lingua a freno. L'attore Jean-Luc Bideau, l'ex calciatore ed allenatore Umberto Barberis, nonché una "guest star", Heidi in persona.

... e partner

Tra i partner non poteva mancare l'UEFA. Dal tempio del calcio europeo, con sede a Nyon, nel canton Vaud, arriveranno le ultime notizie su tutto quanto succede nel mondo del calcio. Sul sito di Svizzera Turismo, invece, troverete tutte le informazioni pratiche necessarie.

Il sito natifans.ch permetterà dal canto suo ai tifosi della nazionale elvetica di sentirsi come una grande famiglia.

Infine, il Museo d'etnografia di Ginevra (MEG) ci fornirà degli approfondimenti interessanti "sul mondo universale e nel contempo particolare" del calcio, in margine all'esposizione "Fuori Gioco", che sarà inaugurata il 21 maggio.

Probabilmente l'avrete capito, il nostro speciale si indirizza non solo a coloro che amano il calcio, ma anche a chi manifesta una certa allergia per questo sport. swissinfo cercherà di viaggiare e di farvi viaggiare in una zona compresa tra l'entusiasmo di Pierre de Coubertin ("L'emulazione è l'essenza del calcio") e lo sguardo critico della giornalista statunitense Erma Bombeck, che un giorno scrisse che "quando un uomo guarda tre partite di calcio di fila, dovrebbe essere dichiarato legalmente morto".

swissinfo, Bernard Léchot
(traduzione di Daniele Mariani)

In breve

L'Euro 2008, che si svolge in Svizzera e in Austria dal 7 al 29 giugno, costituisce la 13esima fase finale nella storia dei Campionati europei di calcio.

L'UEFA ha attribuito l'organizzazione dell'Euro ai due paesi nel dicembre del 2002.

La Svizzera ha partecipato a otto fasi finali della Coppa del mondo, ma è solo la terza volta che partecipa a un Campionato europeo.

Fine della finestrella

swissinfo si rifà a nuovo

Nel corso di questi ultimi mesi, swissinfo ha messo a punto una nuova veste grafica per ottimizzare la presentazione dei suoi contenuti redazionali, destinati principalemente a un pubblico internazionale e agli svizzeri dell'estero.

L'obiettivo è di facilitare la consultazione del nuovo sito e di permettere agli utenti di riconoscere più rapidamente i temi a cui sono interessati.

I contenuti redazionali sono presentati su due forme: in alto a sinistra gli articoli di fondo, le analisi e i reportage; in alto a destra l'attualità e le notizie in breve. Per le notizie flash, i risultati economici e sportivi è prevista una finestra in alto a destra.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×