Prospettive svizzere in 10 lingue

TF: incalzare altro automobilista merita ritiro di tre mesi

(Keystone-ATS) LOSANNA – Incalzare per centinaia di metri l’automobilista che precede rappresenta un’infrazione grave alle regole della circolazione, che merita il ritiro della patente per almeno tre mesi. Lo spiega oggi il Tribunale federale all’intenzione del Tribunale cantonale (TC) vodese.
La Corte cantonale aveva ridotto da tre a un mese la sanzione inflitta dall’Ufficio vodese della circolazione ad un’automobilista denunciata per aver incalzato la vettura che la precedeva sull’autostrada A9 su un tratto di quasi 500 metri, osservando una distanza di appena cinque a dieci metri.
L’intervallo di 0,3 secondi in questione “rappresenta meno di un quarto dell’intervallo da rispettare in virtù delle regole di prudenza ed è troppo breve per consentire al conducente di reagire in caso di necessità”, osserva il Tribunale federale, precisando che l’infrazione commessa dall’automobilista è “grave” e non di “media gravità”, come giudicato dal TC vodese.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR