Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Torino 2006: argento nella discesa femminile

Martina Schild festeggia la sua medaglia d'argento

(Keystone)

Alle Olimpiadi invernali di Torino, la svizzera Martina Schild si è aggiudicata mercoledì la medaglia d'argento nella discesa di sci alpino.

Si tratta della seconda medaglia elvetica ai Giochi 2006, dopo il bronzo vinto da Bruno Kernen nella discesa maschile.

La Svizzera si è tolta la seconda soddisfazione della sua avventura olimpica a Torino.

La sciatrice elvetica Martina Schild si è classificata al secondo posto nella discesa femminile disputata al Sestriere, terminando la sua gara a 37 centesimi di secondo dall'oro olimpico.

Si tratta della prima medaglia olimpica vinta nella discesa dalle sciatrici rossocrociate, dopo l'argento di Brigitte Oertli a Calgary (1988).

«Sono sorpresa siccome non ero mai finita tra le prime tre di una corsa di Coppa del mondo. Si tratta senza dubbio della discesa della mia vita», ha dichiarato la sciatrice elvetica.

Sul gradino più alto del podio è salita l'austriaca Michaela Dorfmeister, mentre la svedese Anja Paerson si è classificata al terzo posto. Da segnalare pure il quinto rango ottenuto dall'elvetica Nadia Styger.

Primo grande successo

Per la 24enne di Grindelwald (Berna), si tratta del successo di maggior spessore della sua giovane carriera.

I suoi precedenti successi più importanti sono stati un quinto posto nella discesa di Coppa del mondo di San Moritz, in gennaio, e il 6° posto nella stessa discesa nel 2003.

Proprio l'exploit sulle nevi grigionesi, le aveva permesso di staccare il biglietto per le Olimpiadi.

swissinfo e agenzie

In breve

Martina Schild è nata il 26 ottobre 1981 a Grindelwald, nel canton Berna.

Il suo primo risultato di rilievo è stato il bronzo ottenuto in Super Gigante ai Campionati del mondo juniores del 2001.

Si è poi distinta a due riprese nella discesa di St. Moritz: 6. nel 2003 e 5. nel 2006.

L'argento vinto a Torino rappresenta, finora, il suo più grande successo.

Fine della finestrella

Fatti e cifre

Discesa libera femminile al Sestriere
1. Michaela Dorfmeister (A): 1'56"49
2. Martina Schild (CH): a 0"37
3. Anja Paerson (S): a 0"64
4. Renate Götschl (A): a 0"71
5. Nadia Styger (CH): a 1''12
Seguono:
12. Fraenzi Aufdenblatten (CH): a 1"47
13. Sylviane Berthod (CH): a 1"81

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza