Navigation

È emergenza locuste in Africa orientale

Una piaga che ha conseguenze devastatanti. KEYSTONE/AP/BC sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 gennaio 2020 - 12:15
(Keystone-ATS)

È emergenza locuste in Africa orientale, con diversi Paesi che fanno i conti con una crisi mai vista negli ultimi decenni. Lo denuncia la Fao, che lancia un appello per aiuti internazionali, citata da Bbc.

I numeri sono già altissimi, ma l'agenzia Onu stima che il prossimo giugno il numero di locuste possa crescere esponenzialmente di 500 volte.

Una emergenza simile non si vedeva in Etiopia e Somalia da 25 anni, addirittura 70 in Kenya. A rischio anche Sud Sudan e Uganda.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.