Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Oltre 14mila euro, precisamente 14.254: è il prezzo medio da pagare per una bottiglia del vino più caro del mondo, un Borgogna, secondo la classifica del sito specializzato Wine-Searcher, di Londra.

Il 'gioiello' in questione - riferisce France Info - è un Richebourg Grand Cru in Côtes de Nuits prodotto da Henri Jayer, morto nel 2006 a 86 anni e famoso per la sua opposizione alle sostanze chimiche e per la sua scelta di produrre sole 3.500 bottiglie l'anno, per garantire maggiore qualità.

Nella classifica di Wine-Searcher il Borgogna la fa da padrone, conquistando anche gli altri 2 gradini del podio ed altre 4 posizioni nella top ten, per un totale di 40 etichette sulle prime 50. Due bottiglie di Bordeaux, per restare nell'olimpo dei vini francesi, conquistano il 18esimo ed il 23esimo posto.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS