Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Donald Trump sorride al premier canadese Justin Trudeau

Keystone/AP/ANDREW HARNIK

(sda-ats)

"Quello che stiamo facendo è cacciare via i criminali": così Donald Trump, durante la conferenza stampa congiunta alla Casa Bianca col premier canadese Justin Trudeau, sulla stretta sugli immigrati e i raid ordinati contro gli immigrati irregolari.

"C'e' il rispetto reciproco alla base del nostro stretto rapporto. Un rispetto che ci consente tale vicinanza", ha sottolineato il premier canadese, ribadendo la stretta alleanza tra i due paesi ha descritto come "un modello" per due vicini.

Un "colloquio molto produttivo" ha detto quindi Trudeau dell'incontro oggi alla Casa Bianca, rimarcando l'impegno comune per le famiglie e il lavoro. Come di consueto per i premier canadesi, Trudeau è anche intervenuto a tratti in francese.

Corea Nord grosso problema

"La Corea del Nord è un grosso problema. Lo affronteremo con grande forza", ha detto ancora Donald Trump durante la conferenza stampa congiunta col premier canadese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS