Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SION - Sono ancora 17 i feriti ricoverati in ospedale all'indomani dell'incidente occorso nell'Alto Vallese a un treno della "Matterhorn Gotthard Bahn" (MGB). Nel sinistro è morta una donna giapponese di 64 anni domiciliata a Osaka. La linea del "Glacier Express" potrebbe riaprire completamente domani mattina.
Dei 42 feriti, 17 sono ancora in ospedale, ha indicato all'ATS Nicole Bayard, portavoce degli ospedali vallesani. Tredici di loro sono ricoverati in ospedali vallesani, due sono stati trasferiti al Centro ospedaliero universitario vodese (CHUV), uno agli ospedali universitari di Ginevra (HUG) e uno all'Inselspital di Berna. Tra i feriti, nove - tutti giapponesi - hanno lesioni gravi e due di questi si trovano in uno stato critico. Delle 17 persone ancora ricoverate, 16 sono giapponesi e una spagnola, ha precisato la portavoce.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS