Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

"Sì" a iniziativa ticinese per camion più sicuri, commissione

Solo i camion dotati dei più recenti sistemi di sicurezza devono poter valicare le Alpi svizzere, che sia in galleria o su un passo.

È quanto ritiene - con 14 voti contro 9 e 1 astensione - la Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni del Consiglio nazionale (CTT-N) che, come la commissione omologa degli Stati, ha dato seguito a una iniziativa cantonale del Ticino.

Per le autorità ticinesi, la sicurezza attraverso la galleria del San Gottardo - ma anche in quelle del San Bernardino, del Gran San Bernardo e nella Mappo-Morettina a Locarno - va incrementata subito, senza aspettare la costruzione della seconda canna. Secondo il testo depositato da Bellinzona, dovrebbero essere ammessi unicamente i camion che rispettano le condizioni imposte per i nuovi mezzi pesanti immatricolati in Svizzera dopo il 2015.

Queste permettono di evitare diverse tipologie di incidenti come i tamponamenti o le collisioni frontali. I camion nuovi dispongono infatti del sistema antibloccaggio, di un dispositivo avanzato frenata d'emergenza, del sistema di controllo della stabilità, dell'avviso di deviazione della corsia e del controllo della pressione pneumatici. La competente commissione dispone adesso di due anni per elaborare una proposta di revisione legislativa.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.