Navigation

1.115 i morti, oltre 45mila i contagi globali

(foto simbolica) KEYSTONE/EPA/WU HONG sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 febbraio 2020 - 12:04
(Keystone-ATS)

Salgono a 1.115 i morti per l'infezione da coronavirus (Covid-19), secondo i dati aggiornati della John Hopkins University. Un solo decesso è stato registrato fuori dalla Cina continentale, a Hong Kong, e uno all'estero, nelle Filippine.

I morti nella provincia cinese di Hubei, epicentro dell'epidemia con il capoluogo Wuhan, sono finora 1.068.

Nel mondo, le persone contagiate con certezza sono 45.188, di cui 44.670 nella sola Cina continentale. Fuori dall'Asia, il picco risulta in Germania, con 16 contagiati, seguita da Australia (15) e Stati Uniti (13), mentre l'Italia è ferma a 3.

Le persone che sono state contagiate e che sono guarite a livello globale, sempre secondo i dati della John Hopkins, sono 4.850, delle quali 2.639 nella sola provincia di Hubei, il resto nelle altre province e regioni cinesi, una a Macao e una a Taiwan e altre 49 fuori dalla Cina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.