Navigation

200 anti-capitalisti protestano aSan Gallo

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 gennaio 2011 - 18:09
(Keystone-ATS)

Circa 200 persone contrarie alla globalizzazione hanno partecipato oggi pomeriggio a San Gallo ad una manifestazione di protesta contro il World Economic Forum (WEF) che inizia il 26 gennaio a Davos. L'azione, che era stata autorizzata dalla polizia, si è svolta senza incidenti.

Verso le 14:00, i partecipanti, per lo più giovani anti-globalizzazione giunti da varie parti della Svizzera, si sono radunati davanti alla stazione. Poi il corteo si è mosso ed è sfilato lunghe le strade alla città, sorvegliato dalla polizia. I manifestanti hanno scandito slogan contro il capitalismo e invitato a "smantella il WEF".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?