Navigation

2019: anno più caldo di sempre, 2 gradi in più in Europa

Mappa generata da immagini satellitari che rappresentano le temperature al suolo in Europa in occasione dell'ondata di calore del 25 luglio 2019. KEYSTONE/EPA EUROPEAN SPACE AGENCY/EUROPEAN SPACE AGENCY HANDOUT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 aprile 2020 - 10:49
(Keystone-ATS)

Il 2019 è stato l'anno più caldo mai registrato per l'Europa con temperature medie di quasi due gradi al di sopra di quelle della seconda metà del XIX secolo.

Così il rapporto sullo stato del clima in Europa di Copernicus, il programma per l'osservazione della Terra dell'Ue, rileva come undici dei dodici anni più caldi di sempre si siano verificati dal 2000 a oggi.

I dati, diffusi nella 50esima Giornata mondiale della Terra, parlano di mesi bollenti a febbraio, giugno e luglio nonché di siccità, piogge intense e scioglimento dei ghiacciai in Groenlandia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.