Navigation

4 peri abbattuti con la polizia

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 maggio 2011 - 10:11
(Keystone-ATS)

Quattro peri colpiti dal fuoco batterico sono stati abbattuti questa mattina a Erlen, nel canton Turgovia, con un ingente dispiegamento di poliziotti. Il proprietario si era ripetutamente opposto al taglio ordinato dall'Ufficio cantonale dell'agricoltura.

Non è la prima volta che nel cantone viene eseguito l'ordine di abbattere piante malate, ma è la prima volta che un contadino si è opposto con tutti i mezzi, ha detto all'ATS il responsabile dell'ufficio dell'agricoltura Markus Harder.

Lo scorso 18 aprile, in seguito ad un ricorso contro l'abbattimento che era stato respinto dal Consiglio di Stato, il proprietario aveva piazzato macchinari agricoli intorno agli alberi e con il sostegno di 25 simpatizzanti era riuscito ad impedire un primo tentativo di tagliarli.

Questa volta il contadino non è stato informato sulla data dell'intervento, che è stato eseguito sotto la sorveglianza della polizia, ha precisato Harder.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?