Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ogni anno in Svizzera circa 50'000 bambini di età inferiore ai 15 anni si infortunano nelle attività scolastiche.

Il 64% degli incidenti avviene durante l'insegnamento sportivo, soprattutto nell'ora di ginnastica dedicata all'atletica leggera, indica una nota diramata oggi dall'Ufficio prevenzione infortuni (upi).

La stragrande maggioranza degli infortuni non sono gravi - si registra meno di un decesso all'anno (undici in 16 anni), di cui dieci casi dovuti all'annegamento.

"Gli incidenti fatali, pur costituendo rare eccezioni, mostrano tuttavia quanto le lezioni di nuoto con l'apposito controllo della sicurezza in acqua siano fondamentali", afferma Barbara Schürch, dell'upi, citata nel comunicato.

La nuova piattaforma dell'upi www.scuola-sicura.upi.ch offre alle scuole un sostegno pratico, mettendo a disposizione numerose informazioni sia sull'infrastruttura sia sulle attività scolastiche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS