Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

STANS - Il comitato UDC ha adottato le parole d'ordine per le votazioni federali del 7 marzo: no all'articolo costituzionale relativo alla ricerca sull'essere umano; no all'avvocato degli animali e sì alla riduzione dell'aliquota minima nella previdenza professionale.
La discussione sull'ultimo oggetto è stata intensa, fa sapere l'UDC in un comunicato. Sugli altri due temi c'è stata piena convergenza. I delegati si riuniranno domani, ma non si esprimeranno sulle votazioni: all'ordine del giorno c'è una risoluzione sull'elettricità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS