Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli svizzeri hanno gravi lacune in materia di primo soccorso per rianimare una vittima in caso di incidente. Lo rileva un'inchiesta condotta dal Touring club svizzero e dalla Federazione svizzera dei samaritani.

A livello europeo la Svizzera si piazza al penultimo rango (13 su 14) per quanto concerne l'autovalutazione delle competenze e al settimo per le conoscenze reali.

In Europa, la maggioranza dei cittadini crede di conoscere i primi soccorsi da prestare, però i risultati dell'inchiesta dimostrano il contrario: sono sorprendenti e lungi dall'essere rallegranti.

Tutti i paesi europei sono criticati perché i loro cittadini ignorano in gran parte i rudimenti delle prime cure. In media, il 65,8% degli europei dichiara di sapere le norme di pronto soccorso, tuttavia solo il 17,8% conosce la procedura da seguire in caso d'emergenza.

I più fiduciosi sono i finlandesi: l'85,4% afferma di avere dimestichezza con i primi soccorsi, contro il 40,2% degli slovacchi. I tedeschi sono i più competenti in materia, con il 32,5% di risposte esatte, contro appena il 2,5% degli italiani, fanalino di coda.

La Svizzera non fa eccezione in Europa: il 47,6% crede di saper prestare i primi soccorsi, ma in realtà, solo il 19,5% sa cosa fare in caso d'emergenza. Questo risultato, anche se leggermente superiore alla media, è preoccupante. Lo studio rivela che l'82% degli svizzeri non conosce il numero d'emergenza europeo 112, attivo pure nella Confederazione. Il 62,8% è incapace di valutare le condizioni di un ferito e, fatto più preoccupante, l'80,5% non sa come prestare aiuto a un ferito che sanguina abbondantemente. Il 91,5% non è in grado di procedere correttamente a una rianimazione cardio-polmonare e quasi il 60% non sa come sistemare una vittima in posizione laterale di sicurezza. I risultati di questa inchiesta confermano le osservazioni fatte dai samaritani sull'arco dell'anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS