Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A Chiasso dimezzato afflusso migranti in due settimane (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/TI-PRESS/FRANCESCA AGOSTA

(sda-ats)

L'afflusso di migranti alla frontiera di Chiasso nell'ultima settimana è fortemente calato: le entrate illegali registrate dal Corpo delle Guardie di confine è sceso a 893, 500 in meno della settimana precedente.

In quindici giorni il numero degli arrivi si è dimezzato. 549 persone che hanno tentato di attraversare la frontiera illegalmente sono state riconsegnate all'Italia, stando alle cifre provvisorie rese note oggi dalla Guardie di confine della regione IV (Ticino).

Sempre per quanto concerne l'ultima settimana, nella regione V, che comprende Vallese e Vaud, si segnalano 147 entrate illegali, una in più della settimana precedente.

Sulla delicata situazione a sud delle Alpi e le ripercussioni in territorio italiano, a Como in particolare, domani a Mendrisio si terrà una conferenza stampa, con il comandante delle Guardie di confine Mauro Antonini e lo specialista di questioni migratorie, Benz Patrick.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS