Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

A Edward Snowden un premio svedese per i diritti dell'uomo

Edward Snowden, meglio conosciuto come la Talpa del Datagate, ha ricevuto oggi a Stoccolma il premio svedese Right Livelihood, assegnato a coloro che migliorano la condizione umana.

"Per il suo coraggio ed il suo talento nel rivelare l'entità, senza precedenti, della sorveglianza da parte di uno Stato che viola il processo democratico e dei diritti costituzionali fondamentali" ha detto la fondazione di Stoccolma che assegna questo premio ogni anno.

Snowden non riceverà le 500mila corone di premio (54.500 euro), ma la fondazione ha annunciato che finanzierà le sue spese legali. Il direttore del Guardian, Alan Rusbridger, che per primo pubblicò i dettagli del vasto programma di sorveglianza americano, ha ricevuto il premio per il "giornalismo responsabile nell'interesse pubblico".

Gli altri tre premiati sono l'avvocato pachistano per i diritti umani Asma Jahanger, l'attivista dello Sri Lanka Basil Fernando e l'ambientalista americano, Bill McKibbben.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.