Navigation

A Istanbul i paesi amici della Siria

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 aprile 2012 - 09:48
(Keystone-ATS)

Con l'ingresso in sala del premier turco Recep Tayyip Erdogan, sono iniziati i lavori della "Seconda conferenza del gruppo di amici del popolo siriano" che stamattina a Istanbul riunisce i rappresentanti di oltre 70 paesi che appoggiano l'opposizione al regime di Damasco.

Il governo siriano ha ribattezzato la conferenza come 'Nemici della Sirià. Il premier turco ha invece sottolineato che la Conferenza vuole dimostrare che "gli eroi" che lottano per la libertà in Siria "non sono soli".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?