Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ABB cessa la produzione in Svizzera di macine senza trasmissione ad ingranaggi. L'operazione riguarderà una cinquantina di persone che lavorano nei posti di produzione di Birsfelden (BL), Kleindöttingen (AG) e Baden (AG). Per loro è stato organizzato un piano sociale ed è probabile che si riesca a trovare una soluzione occupazionale interna per la gran parte. La decisione è stata presa in seguito al calo delle commesse del settore minerario a livello globale, riferisce oggi la stesse azienda.

La fabbrica di Birsfelden sarà chiusa alla fine di ottobre, mentre a Kleindöttingen la produzione in questione cesserà alla fine di gennaio ma saranno mantenute le altre attività. ABB fornisce a miniere e altri grossi impianti industriali l'apparecchiatura elettrica, i sistemi di controllo della produzione, motori, generatori e strumenti d'analisi.

SDA-ATS