Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - ABB prosegue le acquisizioni. Il gruppo elettrotecnico zurighese ha fatto un'offerta amichevole sull'impresa britannica Chloride per 325 pence per azione, ossia un totale di 860 milioni di sterline, pari a circa 1,44 miliardi di franchi.
I dirigenti dei due gruppi si sono accordati su questo prezzo, ha comunicato oggi ABB. L'offerta deve ancora ricevere il via libera degli azionisti di Chloride e delle autorità competenti.
Con sede a Londra Chloride impiega 2500 persone e il suo ultimo fatturato annuale (chiuso a fine marzo) era di 336 milioni di sterline. Chloride fa parte dei leaders europei dell'alimentazione elettrica senza interruzione.
Da parte sua ABB conta oltre 117'000 dipendenti e realizza un giro d'affari annuale di circa 34 miliardi di franchi

SDA-ATS