Tutte le notizie in breve

Dopo la strage terroristica di Manchester del 22 maggio scorso, uno dei maggiori organizzatori di concerti in Svizzera, abc Productions, ha deciso da subito di vietare l'introduzione di zaini e altre borse nell'area delle proprie manifestazioni.

Solo le sacche che possono essere portate sul davanti e le borse a mano di piccola taglia (14,8 x 21 cm) saranno autorizzate, indica una nota odierna della società.

Simili restrizioni sono la conseguenza dell'attentato di due settimane fa alla Manchester Arena durante il concerto della rock star Ariana Grande che ha provocato 22 morti e decine di feriti. Un uomo si è fatto saltare in aria.

Ai concerti di abs productions sarà anche proibito introdurre bottiglie di vetro o in pet, come anche lattine e contenitori di liquidi in tetrapak. Nemmeno le videocamere e i tablet saranno tollerati, compresi i bengala altri oggetti pirotecnici.

Tali regole si applicheranno già per i concerti allo Stade de suisse di Berna di Justin Bieber (15 giugno) e Céline Dion (15 luglio) o del tedesco Konstantin Wecker al Kongresshaus di Zurigo (6 giugno).

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve