Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Entro due giorni il presidente Abu Mazen avvierà consultazioni

Keystone/AP/MUHAMMED MUHEISEN

(sda-ats)

Un accordo di principio per la costituzione di un governo di unità nazionale palestinese, seguito dalla indizione di elezioni, è stato raggiunto ieri a Mosca nel corso di consultazioni informali fra esponenti di al-Fatah, di Hamas e della Jihad islamica.

Lo ha reso noto un esponente di al-Fatah, Azzam al-Ahmad, secondo cui entro due giorni il presidente Abu Mazen avvierà consultazioni.

Già oggi il premier Rami Hamdallah presiede un governo di riconciliazione, composto da tecnocrati e sostenuto dall'esterno da al-Fatah e da Hamas. Ciò nonostante ancora di recente Hamas ed al-Fatah sono tornati a scambiarsi aspre accuse per la grave penuria di corrente elettrica a Gaza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS