Navigation

Acino: forte crescita nel primo semestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 agosto 2012 - 10:59
(Keystone-ATS)

Nel primo semestre il gruppo farmaceutico basilese Acino ha realizzato un utile netto di 3,1 milioni di euro, in aumento del 27% rispetto allo stesso periodo del 2011. L'utile EBIT è progredito di un quinto a 3,4 milioni di euro, mentre il giro d'affari è praticamente raddoppiato da 65,2 a 128,9 milioni.

La società ha tratto profitto in particolare dall'acquisizione di una parte delle attività di Cephalon/Mepha. La crescita organica, ossia senza tener conto di questi rilevamenti, ammonta all'8%, si legge in una nota diffusa oggi. Per l'intero esercizio Acino si attende un fatturato vicino ai 260 milioni di euro.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?