Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il consigliere federale Didier Burkhalter sarà lunedì a Praga per partecipare alla 23esima edizione del Forum economico e ambientale dell'OSCE, l'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa.

Lo indica oggi una nota del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), precisando che il ministro degli esteri illustrerà soprattutto l'importanza dell'approvvigionamento idrico per la politica estera elvetica.

Il tema dell'accesso all'acqua sarà uno degli argomenti salienti di questo appuntamento che cade in concomitanza con la pubblicazione delle linee guida del DFAE sul tema «acqua e sicurezza».

Berna ritiene che quello dell'approvvigionamento idrico sia "una delle sfide cruciali per la sicurezza del pianeta": "l'acqua non rappresenta solo un motivo di conflitto, ma anche un'opportunità di cooperazione", sottolinea il DFAE nella nota.

Secondo esperti internazionali, Sanaa, capitale dello Yemen, esaurirà le proprie risorse idriche entro il 2025 e sarà così la prima capitale al mondo a trovarsi confrontata a un simile problema. Il DFAE ricorda anche che di recente il principe Hassan ben Talal della casa reale di Giordania ha affermato che "l'assenza d'acqua è una delle principali armi di distruzione di massa e tra queste la più efficace".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS