Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Addax Petroleum, filiale del gigante cinese del petrolio e del gas Sinopec, licenzia 70 dipendenti su 250 a Chêne-Bougerie (GE). La misura viene spiegata con il crollo del prezzo del petrolio.

"Il direttore generale Yi Zhang ha annunciato ieri con rammarico la notizia ai dipendenti. Purtroppo la decisione è irrevocabile", ha dichiarato all'ats la portavoce di Addax Petroleum, Marie-Gabrielle Cajoly, confermando una notizia apparsa sul sito internet de "Le Temps". "La direzione ha atteso il più possibile per mantenere il personale, ma tutto il settore è toccato dal calo dei prezzi del petrolio", ha aggiunto. Una procedura di consultazione è stata avviata oggi.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS