Navigation

Aerei: mancano soldi per benzina, Air India cancella 60 voli

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 giugno 2011 - 15:22
(Keystone-ATS)

La compagnia indiana di bandiera Air India ha deciso oggi di cancellare 60 voli perché non è più in grado di sostenere i costi del carburante. Lo riferisce l'agenzia di stampa Ians precisando che si tratta di una riduzione del 10% dei suoi collegamenti.

Il taglio, deciso per ora fino al 15 giugno, riguarda rotte interne e internazionali, comprese quelle verso popolari destinazioni come New Delhi, Mumbai, Bangalore e Londra.

La scorsa settimana, i fornitori di carburante e le società aeroportuali avevano lanciato un ultimatum ad Air India e alla compagnia privata Kingfisher per pagare gli arretrati che ammontano a diverse decine di milioni di euro.

Di recente l'azienda, pesantemente indebitata, aveva sofferto enormi perdite a causa di uno sciopero dei piloti durato dieci giorni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?