Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ATENE - Sciopero 'bianco' dei controllori di volo greci, dopo che ieri e' stato giudicato illegittimo lo stop di 24 ore a partire da oggi indetto per protestare contro le misure di austerità chieste dal Governo di Atene. A partire da questa mattina sono stati cancellati tre voli con destinazione Roma, Londra e Barcellona, mentre sono stati registrati ritardi per oltre 120 voli all'aeroporto internazionale di 'Eleftherios Venizelos', di Atene, dopo la decisione dei controllori del traffico aereo di rispettare rigorosamente la capacita' dello spazio aereo nazionale, che, a dir loro, verrebbe invece riprogrammata ogni giorno.
I ritardi attualmente superano le due ore, ma, secondo la televisione pubblica greca Ert2, potrebbero superare presto anche le quattro ore. Secondo dirigenti dell'aeroporto, la situazione e' destinata a peggiorare ulteriormente nelle prossime ore, in quanto aumentera' il numero di voli da gestire, anche se al momento non si puo' escludere la cancellazione di qualche volo dalle isole di Samos e Corfu'. Ritardi su molti voli anche sulle tratte nazionali e internazionali dell'aeroporto 'Macedonia' di Salonicco.
George Telonis, presidente dell'Associazione delle Agenzie di Viaggio e Turismo, parlando alla televisione Skai, ha detto che, ogni ritardo crea un grave problema in un periodo gia' difficile a causa dell'alto numero di turisti che viaggia verso e dalla penisola greca.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS