Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Dipartimento della difesa chiede centinaia di milioni per ammodernare i caccia F/A-18.

KEYSTONE/ALEXANDRA WEY

(sda-ats)

Aerei da combattimento, giochi in denaro e organismi geneticamente modificati (OGM): sono alcuni degli argomenti che i parlamentari dovranno affrontare nella sessione estiva delle Camere federali.

Quest'ultima si preannuncia più leggera del solito, con uno (per il Nazionale) o due giorni (per gli Stati) di congedo.

La sessione si aprirà lunedì 29 maggio con, alla Camera dei cantoni, la continuazione delle discussioni sulla riforma dei giochi in denaro. Il Consiglio federale propone di esonerare dal pagamento delle imposte tutte le vincite al gioco, come già avviene ora per i casinò. I "senatori" dovrebbero invece esentare dall'obbligo di contribuzione solo le vincite a lotterie, scommesse sportive e giochi di destrezza inferiori a un milione di franchi.

I consiglieri agli Stati proseguiranno pure i dibattiti sull'eventualità di autorizzare l'immissione nell'ambiente a titolo sperimentale OGM contenenti geni resistenti agli antibiotici.

Le due Camere si sono già accordate sui principali aspetti del progetto: nessuna autorizzazione per coltivare organismi geneticamente modificati e una nuova proroga di quattro anni (fino al 2021) della moratoria sull'uso di OGM nell'agricoltura.

A causa della mancanza di grossi dossier, i "senatori" beneficeranno di un giorno supplementare di congedo (giovedì primo giugno) oltre a quello già previsto per il lunedì di Pentecoste (5 giugno).

Dopo il lungo week-end prolungato, i consiglieri agli Stati discuteranno dell'iniziativa popolare "Sì alla protezione della sfera privata" che chiede di ancorare il segreto bancario nella Costituzione. La commissione preparatoria chiede al plenum - con 11 voti contro 2 - di bocciare l'iniziativa e - con 7 voti a 6 - di non entrare nel merito del controprogetto elaborato dal Nazionale. A suo avviso, sia la privacy che il segreto bancario sono già sufficientemente protetti.

Il Consiglio degli Stati dovrebbe inoltre sostenere il settore alberghiero svizzero, prolungando illimitatamente il tasso preferenziale dell'IVA (3,8%) di cui già beneficia. Il Nazionale si è già espresso in tal senso durante la recente sessione speciale.

Alla Camera del popolo, invece, oltre agli OGM, è in programma un dibattito sulla proroga della durata di utilizzo degli attuali aerei da combattimento F/A-18. Con una spesa di 450 milioni si potrebbe prolungare l'impiego dei jet fino al 2030, in attesa di nuovi velivoli.

Prima, però, il Consiglio nazionale discuterà della possibilità di rifornire i consumatori unicamente con elettricità proveniente dall'energia idroelettrica nell'approvvigionamento di base. Questa proposta è trattata nell'ambito di una riforma delle reti elettriche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS