I ribelli separatisti impediscono agli ispettori dell'Osce di raggiungere la zona in cui si è schiantato l'aereo della Malaysia Airlines abbattuto due giorni fa in Ucraina. Lo scrive la Bbc sul suo sito online.

Intanto un capo dei separatisti ha confermato alla stampa che 27 corpi delle vittime dello schianto dell'aereo della Malaysia Airlines sono stati trasportati all'obitorio di Donetsk questa mattina.

Kiev ha accusato i ribelli filorussi di distruggere le prove nella zona in cui è precipitato l'aereo abbattuto e di aver trasportato 38 corpi alla morgue per gli esami autoptici, senza l'intervento degli esperti internazionali.

Precedentemente il capo dei servizi di sicurezza ucraino aveva annunciato che i membri del gruppo di contatto che comprende Ucraina, Russia e Osce avevano raggiunto un accordo con i separatisti filorussi per l"attuazione di una zona di sicurezza di 20 chilometri nel luogo in cui è precipitato l'aereo della Malaysia Airlines due giorni fa. In questo modo - era stato sottolineato - l'Ucraina "potrà adempiere al suo compito essenziale identificare i corpi e restituirli alle famiglie".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.