Il governo dell'Ucraina ha reso noto di aver avuto notizia di saccheggi nell'area del disastro aereo del Boeing malese (denaro, gioielli e carte di credito delle vittime) e ha esortato i familiari ad annullare le carte.

Lo riporta la Cnn, sottolineando tuttavia che la propria troupe sul posto non ha notato niente del genere, né ribelli ribelli rovistassero tra i detriti. Anche i separatisti hanno denunciato episodi di saccheggio, attribuendoli a civili ucraini, alcuni dei quali avrebbero già usato nel Paese carte depredate.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.