Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Durante le perquisizioni nelle abitazioni del copilota tedesco responsabile della tragedia del volo Germanwings, è stata trovata una grande quantità di medicinali per il trattamento di una "malattia psicosomatica". Lo ha rivelato Welt am Sonntag in un'anticipazione.

"Il 27enne è stato curato da diversi neurologi e psichiatri", avrebbe dichiarato un investigatore della polizia di Duesseldorf, specificando che non sono invece state trovate prove di una dipendenza da droghe o alcol.

Secondo l'investigatore, l'uomo soffriva di una "forte sindrome da stress soggettiva" ed era gravemente depresso, come emerge dalle note personali che il pilota ha conservato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS