Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il pilota del Boeing 777 dell' Asiana Airlines schiantatosi sulla pista dell'aeroporto di San Francisco, si era accorto che il velivolo stava perdendo quota e, giunto a 500 piedi di altezza, tentò di correggerne la rotta: lo ha rivelato il capo del National Transportation Safety Board (NTSB,) dopo l'esame delle scatole nere.

Ad una conferenza stampa, la 'chairwoman' della NTSB, Deborah Hersman, ha anche riferito che due assistenti di volo sono stati espulsi dal retro dell'aereo durante l'urto al suolo. Entrambi sono sopravvissuti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS