I nuovi frammenti ritrovati sull'isola francese della Réunion "non sembrano provenire" dal volo MH370, il Boeing 777 di Malaysia Airlines scomparso nel marzo 2014 con 239 persone a bordo. Lo ha affermato stamattina il portavoce del vicepremier australiano, Warren Tuss

"Numerosi rottami sono stati trasmessi alla polizia della Reunion", ma "per il momento, nessuno di questi pezzi sembra provenire dall'aereo", ha detto il portavoce, in una dichiarazione ripresa da diversi media francesi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.