Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il frammento di ala ritrovato sull'isola francese della Réunion appartiene "con certezza" al Volo MH370, il Boeing 777 di Malaysia Airlines scomparso nel marzo 2014 con 239 persone a bordo. Lo afferma la Procura di Parigi.

Le autorità francesi, molto più prudenti di quelle malesiane, avevano finora evitato di dare un verdetto ufficiale, intenzionate ad attendere la fine di tutte le verifiche in corso, tecniche e giuridiche.

Le analisi tecniche, svolte da un laboratorio nei pressi di Tolosa, si erano concluse il 21 agosto scorso. In quei giorni, alcuni quotidiani locali avevano scritto che gli esperti avevano affermato di non aver trovato alcun elemento che permettesse di essere certi "al 100%" che il flap provenisse dal Boeing 777 che operava il volo MH370. L'informazione non aveva però avuto conferme ufficiali.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS